Passa ai contenuti principali

COLLABORAZIONE - Recensione Alkemy

Buongiorno Fanciulle e buon lunedì! Ricominciamo con la routine anche qui sul blog. Oggi vi voglio parlare di un’azienda innovativa, con un concept davvero interessante: Alkemy. Ho avuto il piacere di testare alcuni loro prodotti sotto forma di campioncini e sono ben contenta di darvi la mia opinione più sincera.




Innanzitutto vorrei darvi qualche informazione in più sull’azienda in sé. Alkemy realizza cosmesi naturale, unendo il benessere del corpo con il benessere dello spirito, grazie a combinazioni inedite di ingredienti che danno vita a nuove sinergie funzionali. Il loro metodo, spiegato nei depliant di cui mi hanno fornito, è alchemico e spagirico, un procedimento manuale che preserva intatto il potere dei principi attivi degli ingredienti naturali. Alkemy utilizza piante spontanee, tra cui l’alga klamath, “l’ultimo supercibo selvatico sulla Terra”, ricco di vitamine, amminoacidi, betacaroteni e bioflavonoidi.
Le linee di prodotti Alkemy sono quattro: alkemy ES (la nutricosmetica), alkemy EQ (i dermoattivi), alkemy EN (gli integratori alimentari)  ed alkemy IN (i supplementi).
Io ho provato la linea ES, che comprende:
·         Alkemy ES 3.0 crema viso
·         Alkemy ES 3.1 crema corpo
·         Alkemy ES 3.2 serum
·         Alkemy ES 3.3 peeling enzimatico
·         Alkemy ES 3.5 crema detergente viso


I primi tre prodotti che ho testato sono stati il detergente, il peeling e il serum, combinati per la skin care routine, come consigliatomi dalla gentilissima Chiara, che mi ha seguito in questa collaborazione.
La skin care routine prevedeva, per prima cosa, di struccarsi e di purificare la pelle con il peeling enzimatico. Questo “scrub” è a base di enzima vegetale di papaya, alga klamath e microsfere di noce di cocco. La consistenza è cremosa ed ha un buon odore, ma a mio avviso è troppo delicato per ottenere un risultato accettabile, soprattutto per chi ha la pelle molto impura. Le particelle esfolianti sono minuscole e un po’ poche.
Il secondo step è la detersione con la crema detergente, a base di alga klamath, proteine vegetali e olio di argan. Si tratta di una cremina non troppo densa, di color senape, adatta alla detersione anche delle pelli più sensibili, che può essere usata con o senza risciacquo. Io ho provato sia a passarla sul viso con un dischetto di cotone che massaggiandola sul viso per poi sciacquarlo, ed ho preferito il secondo metodo. Lascia la pelle pulita e morbida, quindi promosso.
Infine, va applicato il serum, a base di alga klamath, oleolita spagirico di calendula, burro di karitè ed olio di jojoba e macadamia. Questo siero può essere usato anche nella zona del contorno occhi perché è molto delicato e contiene ingredienti ottimi per sfiammare e sgonfiare. È di colore verde, consistenza cremosa e un buon profumo di alghe. Si stende molto bene e si assorbe facilmente. Ne basta poco, io riuscivo ad usare una bustina per tre applicazioni. Lascia la pelle morbida e non lucida velocemente.
Una volta finiti i campioncini di serum, ho provato la crema viso, che oltre all’alga contiene viola tricolor, olio di semi di rosa mosqueta, acido ialuronico e collagene, adatta a rallentare l’invecchiamento cutaneo. Rispetto al serum, ho notato una ricchezza in più, che portava il mio viso a lucidarsi più in fretta. È una crema più idratante e adatta, secondo me, a chi la pelle normale o non troppo secca. Anche qui, consistenza che permette una facile stesura ed un veloce assorbimento, odore di alghe e colore verde.
Nel kit ho anche ricevuto la crema corpo, contente burro di albicocca, lavanda, vitamina E, oli di Jojoba e macadamia e germe di grano, oltre alla ormai famosa alga klamath. Questa crema è ben idratante, si stende bene, si assorbe in fretta quindi nulla da obiettare. Però, ha lo stesso odore di alga delle creme per il viso, il che non mi soddisfa più di tanto. Infatti, quando compro una crema corpo, ciò che mi interessa è che sia sì idratante, ma anche profumata. Per questo motivo, non comprerei questa crema, perché non ha una fragranza che mi attira.

Ho ricevuto ben 5 campioni per ogni prodotto, il che mi ha permesso di farmi un’idea chiara delle varie creme, che per essere testate per bene vanno usate sul lungo periodo.
Sono soddisfatta di questa esperienza, i prodotti sono validi e per quanto mi riguarda ve ne consiglio tre su cinque, ovvero il detergente, il serum e la crema, se non avete la pelle molto oleosa. Se non avete il pallino della crema corpo profumata, vi consiglio anche quella perché il suo lavoro lo fa. Mentre il peeling è adatto solo a chi ha bisogno di un’esfoliazione minima!

Ringrazio moltissimo l’azienda per avermi permesso di collaborare con loro e per avermi dato fiducia! Vi lascio il link al loro sito e alla loro pagina Instagram se volete andare a curiosare un po’!
Voi avete mai provato i loro prodotti? Come vi siete trovati? Fatemelo sapere nei commenti! Noi ci vediamo al prossimo post ;)


B & C

Commenti

  1. Ciao cara ^^
    No non ho mai provato nulla ma sono curiosissima ora :D
    Un bacione,
    Ila

    https://eyelineronfleek93.blogspot.it/

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Maybelline Super Stay Matte Ink - Tested!

Hello Girls e ben tornate sul blog! Oggi vi propongo una nuova tipologia di post recensione: Tested! In questi post vi parlerò di un prodotto testato sul campo, di come si comporta, di che risultati ha su di me! Per inaugurare questa "rubrica" ho scelto di parlarvi di lui: il Super Stay Matte Ink di Maybelline, nella colorazione "Lover" numero 15. 


Nuova linea del brand Maybelline, da rumors sembra essere in limited edition, i Super Stay Matte Ink sono 10 rossetti liquidi dal finish matte ultra pigmentato, che promettono una durata di 16 ore sulle labbra, restando comunque confortevoli! Tra tutte le shades proposte, sono stata colpita da Lover, un rosa malva brillante e pieno, una punta di rosa che non avevo nella mia make up collection e per cui vado pazza in questo periodo. 



Ho girato diversi negozi prima di trovarlo al supermercato al prezzo di € 9.90 per 5 ml di prodotto. Questi rossetti liquidi stanno andando a ruba quindi, se vi interessa provarli, vi consiglio d…

Collaborazione - Foto Libro Saal Digital

Hello Girls e ben tornate sul blog ❤

Il post di oggi è dedicato ad una collaborazione molto carina con Saal Digital, azienda del settore fotografico, specializzata nella stampa di prodotti fotografici di ogni tipo: foto, poster, biglietti, calendari, cartoline, fotolibri, fotoquadri! Navigando su Instagram, mi è capitata sotto gli occhi la loro pagina, in cui offrivano la possibilità di testare il loro servizio realizzando un fotolibro. Poichè volevo stampare le foto della vacanza a Barcellona (di cui trovate i vlog qui!), mi sono candidata come tester e dopo poco l'azienda ha accettato di collaborare con me :DHo ricevuto un codice sconto del valore di ben 30€, col quale potevo acquistare, appunto, un fotolibro interamente creato da me! Questo è il risultato!

Come potete vedere, la qualità della stampa è davvero molto buona e il prodotto in sè è ben fatto, con una copertina molto resistente e le pagine in carta spessa ed opaca. Vi piace e volete sapere come realizzarne uno e quali so…

Prodotti finiti del periodo - Parte II

Hello Girls! Eccoci con la seconda parte di Prodotti finiti! Anche oggi ce ne sono per tutti i gusti e ci sono dei prodotti molto interessanti a mio avviso quindi iniziamo subito :D


CAPELLI

Shampoo Repair Moroccan Princess di Organic Shop: di questo prodotto vi parlerò in un post dedicato, quando avrò finito tutti i prodotti Organic Shop in mio possesso. Vi anticipo che non mi è piaciuto molto :/ Prezzo €3.89 su Bioprofumeria Emporio Natura Shampoo per capelli secchi e trattati di Oma Gertrude: è uno shampoo 98% naturale, con estratti di avena ed ortica, adatto a capelli secchi e danneggiati. Promette di riparare e aiutare il capello a rinforzarsi. Inizialmente mi piaceva abbastanza: puliva bene senza risultare troppo aggressivo. Poi, andando avanti con l'utilizzo lo trovavo sempre meno nutriente e i capelli non reggevano la piega bene. Non so, forse il mio capello si è abituato ed ha smesso di fare effetto? Comunque non mi sento di sconsigliarlo, forse tornassi indietro lo alternere…